Cogenerazione e Trigenerazione

Cogenerazione: efficienza energetica a misura d'azienda

"Best Energy Sources": il nostro payoff è la sintesi estrema della nostra mission. La ricerca delle fonti di energia più efficienti ci permette di aiutare le aziende ad alimentare la loro attività senza sprecare risorse energetiche ed economiche.
La cogenerazione porta alla produzione simultanea di elettricità e calore, a partire da un'unica fonte fossile o rinnovabile (gas naturale, biogas, olio vegetale...). Tecnologie innovative e ad alta efficienza assicurano un consistente risparmio energetico rispetto ai sistemi tradizionali che non recuperano l'energia termica prodotta dalla combustione.
La cogenerazione viene adottata in ambito industriale e per alimentare strutture che utilizzano grandi quantità di energia: hotel, centri commerciali, uffici, aziende chimiche, farmaceutiche, petrolifere, ecc.
Il risparmio energetico consentito dagli impianti ad alta efficienza firmati BioBrent è tale da anticipare in modo spettacolare il payback, cioè il ritorno dell'investimento.


Trigenerazione:
dal caldo al freddo, senza soste

La trigenerazione prevede la produzione simultanea di energia elettrica, termica e frigorifera.
L'energia termica recuperata dal cogeneratore si trasforma in "freddo" grazie all'abbinamento con un un gruppo frigorifero ad assorbimento che impiega l'acqua calda o surriscaldata come fonte di energia primaria. Le unità ad assorbimento non emettono gas clima e sono a impatto zero. Combinate a un cogeneratore utilizzano quel calore che altrimenti si disperderebbe nell'ambiente.
Il gruppo frigorifero ad assorbimento può produrre acqua refrigerata a una temperatura di 7 °C, adatta alla gran parte degli impianti frigoriferi. L'acqua refrigerata può essere utilizzata per il condizionamento estivo ambientale, civile e industriale.
La trigenerazione, in linea generale, consente di aumentare le ore di utilizzo dell'impianto e di conseguenza il vantaggio economico, riducendo i tempi di ritorno dell'investimento.