Il colosso Scania in visita a Noventa Vicentina

È uscito in tre lingue lo Scania Power, giornale della casa motoristica di Scania, versione inglese, francese e tedesca. Giornale tecnico di settore di portata mondiale, ed è pubblicato tre volte l'anno.
Giovanni Brentan il proprietario di BioBrent, in copertina: "tecnologia italiana con cuore Scania".
Scania leader mondiale nella produzione di camion, auto, bus e motori trasporto pesante e per applicazioni industriali, marini e per la produzione di energia va in visita a Noventa Vicentina, per capire cosa sta succedendo nel cuore del nord-est italiano. E alla fine nessun dubbio, ai clienti degli svedesi che sono intenzionati ad approcciare la cogenerazione viene consigliato di rivolgersi alla tecnologia italiana.
Per la cogenerazione industriale Scania si affida quindi a BioBrent.
L'articolo parla della nostra azienda che aiuta le industrie a ottenere risparmi finanziari e energetici grazie all'uso di generatori elettrotermici. Di seguito riportiamo l'articolo in versione italiana.

Nuovo arrivato all'italiana BioBrent costruttore di impianti di cogenerazione che consentono alle aziende come Mecc Alte, produttore di altenatori sincroni, di realizzare grandi risparmi sia in termini monetari che energetici. È un cuore di Scania che batte in queste macchine.

BioBrent
Noventa Vicentina, Italia
Cilindri di acciaio, common rail XPI, alta qualità, grande affidabilità e bassi consumi sono le principali caratteristiche per avere indirizzato la nostra scelta sul motore stazionario DC16 078 A di Scania.
Parla Giovanni Brentan, titolare di BioBrent, una giovane azienda allocata a Noventa Vicentina in una provincia del Veneto. L'impresa si è specializzata nella produzione di cogeneratori elettrotermici.
Per diversi anni Brentan ha accuratamente studiato e testato tutte le tipologie di marche di motori presenti nel mercato, e alla fine non ha avuto alcun dubbio. Il cuore che doveva battere all'interno dei suoi impianti doveva essere uno Scania.
I cogeneratori convertono l'energia meccanica in elettricità e calore. Le installazioni spaziano dal campo industriale a hotel e persino ospedali. Il cogeneratore garantisce indipendenza dalla fornitura di energia e garantisce all'utente finale notevoli risparmi finanziari ed energetici.
Un impianto cogenerativo lavora 24 ore al giorno, sette giorni su sette, 365 giorni l'anno.
"Il record migliore raggiunto da uno dei nostri impianti è stato di 8.400 ore di lavoro in un anno", dice Brentan.
"Le macchine vengono fermate solamente per la manutenzione ordinaria. L'alta qualità del motore Scania è una garanzia per questo intenso lavoro e può essere effettuato senza problemi e con notevoli risparmi grazie al sistema di iniezione common rail XPI".
BioBrent oggi ha circa 30 motori DC16 078 A di Scania che funzionano con olio vegetale o grasso animale al posto del diesel dopo alcune modifiche al motore made by BioBrent.
Le soluzioni dell'azienda sono state così efficaci che Scania in Italia consiglia ai clienti che richiedono questo tipo di motore di rivolgersi a BioBrent per le modifiche della macchina, che alla fine del processo viene ribattezzata BB 16 OVP.
Tra i clienti di BioBrent c'è Mecc Alte, leader mondiale nel campo degli alternatori sincroni, otto stabilimenti in Italia, Inghilterra, Cina e India.
In Mecc Alte ci sono due cogeneratori BioBrent nella sete principale di Creazzo, a pochi chilometri dalla città di Vicenza, nel nord Italia. "Per alcuni anni abbiamo avuto cogeneratori di altre marche. Era arrivato il tempo di cambiarli e fare una revisione generale", afferma Mario Carraro, direttore generale di Mecc Alte. "BioBrent ci ha proposto di cambiarli in cogeneratori dotati di motori Scania. Abbiamo preso la nostra decisione in soli cinque minuti: il nome Scania è una garanzia, specialmente per Mecc Alte, dato che forniamo il nostro alternatore alla Divisione Power di Scania. Sappiamo tutto sull'alta qualità dei prodotti dell'azienda.
I cogeneratori di BioBrent hanno iniziato a fornirci energia e calore senza complicazioni" afferma, "e questo garantisce un risparmio di carburante fino al 10 per cento". Insieme e con l'aiuto del potere Scania, Mecc Alte e BioBrent sono perfettamente sincronizzati e generano notevoli risparmi.

Leggi l'articolo in formato pdf

Fonte: Sito web Scania

Scania Power n° 3 2017 (English)
Scania Power n° 3 2017 (Deutsch)
Scania Power n° 3 2017 (Français)